Come fare uno spuntino sano?

Come fare uno spuntino sano?

By gennaio 27, 2016 Uncategorized No Comments

Come già molti di voi sanno il consumo di 2 spuntini al giorno, uno a metà mattina e l’altro a metà pomeriggio, è essenziale per mantenerci in forma! Gli spuntini, fornendo una piccola quota calorica – circa il 5-10% del fabbisogno giornaliero – permettono di arrivare al pasto successivo con meno fame e quindi di regolare il proprio ritmo biologico fame-sazietà.

In realtà per lo spuntino, proprio perché interessa una piccola quota calorica giornaliera, non è necessario sottostare a regole ferree. È importante però sapere che ci sono piccoli accorgimenti da tenere presente per fare spuntini sani e gustosi. Spesso, infatti, per mancanza di tempo si ricorre all’utilizzo di prodotti confezionati che, seppur molto comodi, hanno il difetto di essere poco sazianti e ricchi di sostanze come conservanti e altri additivi alimentari che non fanno bene al nostro organismo.

Qui di seguito vi elenco alcuni esempi di come gestire in modo sano e veloce gli spuntini:

  • un frutto fresco se si è di corsa e serve qualcosa da afferrare al volo per fare un pieno di fibre e vitamine;
  • un tè con una fetta di torta fatta in casa da poter gustare nel freddo inverno in compagnia di amici;
  • una piccola manciata di frutta secca se siete amanti dello “sgranocchiare” utile per il ricco contenuto di grassi insaturi benefici per l’organismo;
  • uno yogurt intero per aumentare la quota di calcio;
  • una piccola pizzetta o schiacciatina se siete amanti del salato.

E allora buono e sano spuntino a tutti!

Costanza Orsi
Cooking lover & Dietitian

Leave a Reply